Artrodesi della caviglia: chirurgia, conseguenze, riabilitazione, revisioni dei pazienti

salute

Non tutte le condizioni patologicheIl sistema muscolo-scheletrico può essere eliminato migliorando la qualità degli elementi strutturali. In alcuni casi, è necessario bloccare la funzione di uno o più segmenti. Un'artrodesi della caviglia è solo un intervento chirurgico. Il suo scopo è la rimozione di elementi non vitali, la correzione dell'asse dell'arto inferiore e l'ulteriore fissazione delle strutture anatomiche nella posizione fisiologica. Quali sono le condizioni per l'artrodesi dell'articolazione della caviglia? Quali sono le conseguenze dell'intervento e i principi della riabilitazione? A proposito di questo - più avanti nell'articolo.

Indicazione per l'operazione

L'artrodesi è un intervento in cui l'articolazione viene immobilizzata e fissata artificialmente nella posizione desiderata. La necessità di un'operazione chirurgica è inevitabile nei seguenti casi:

  1. La presenza di un'articolazione penzolante. Questa condizione si verifica sullo sfondo della deformazione dell'articolazione interossea. Può essere parziale o completo. Il risultato è una violazione della deformazione di attività fisiologica all'interno dell'articolazione (paralisi prolungata dei muscoli, legamenti strappati, lesioni da arma da fuoco, eccessive articolazioni di estensione).
  2. Sviluppo di artrite deformante. L'artrodesi della caviglia, le revisioni su cui si può leggere sotto, sono richieste quando la patologia è purulenta, traumatica e tubercolare.
  3. Artrosi degenerativa con complicanze Le condizioni patologiche comportano cambiamenti nelle epifisi ossee.
  4. Complicazioni di poliomielite.
  5. Frattura che non è stata correttamente fusa o fusa in passato.
  6. Se è necessario impiantare una parte o l'intera articolazione, se non sono possibili altri tipi di intervento.

artrodesi della caviglia

Controindicazioni

L'artrodesi della caviglia (conseguenze di natura negativa e complicanze osservate dopo l'intervento sono molto rare) è vietata nei seguenti casi:

  • fino all'adolescenza, mentre il sistema locomotore è in fase di crescita;
  • presenza di fistole di natura non tubercolare, causate dall'azione patologica dei micobatteri atipici;
  • presenza di infezione nel campo di intervento;
  • condizione severa del paziente, mancanza di stabilità in dinamica.

Dopo 60 anni di funzionamento, l'artrodesi dell'articolazione della caviglia può anche causare serie complicazioni.

Tipi di intervento

Esistono cinque tipi principali di chirurgia, a seconda del corso di manipolazione e della tecnica utilizzata:

  • L'artrodesi intraarticolare della caviglia viene eseguita rimuovendo la cartilagine articolare.
  • La procedura extra-articolare si verifica legando gli elementi ossei con materiale prelevato dal corpo dello stesso paziente. È possibile utilizzare un trapianto di donatore.
  • L'artrodesi combinata dell'articolazione della caviglia combina entrambi i tipi di chirurgia. Dall'articolazione, la cartilagine viene rimossa e l'osso viene fissato con un innesto impiantando piastre metalliche speciali.
  • Il tipo di estensione dell'operazione si basa sull'esecuzionefrattura artificiale. Quindi gli elementi ossei sono fissati in una posizione fisiologica immobilizzata e distesi dall'apparecchio. In altre parole, questo tipo di intervento è chiamato "artrodesi della caviglia dall'apparecchio di Ilizarov".
  • L'operazione di compressione viene eseguita fissando gli elementi del giunto mediante raggi, cerniere, aste e altri dispositivi specifici utilizzati in traumatologia.

artrodesi della caviglia

Anestesia applicata

L'anestesia locale con un tale intervento chirurgico non viene utilizzata a causa del fatto che la manipolazione avviene su ossa profonde e strutture cartilaginee. Applicare i seguenti tipi di anestesia:

  • anestesia endotracheale - il paziente è immerso nel sonno analgesico mediante l'inalazione di medicinali speciali alimentati in forma gassosa;
  • anestesia spinale - il paziente è in uno stato cosciente, vede e sente tutto, ma gli arti inferiori sono completamente immobilizzati e privi di sensibilità;
  • l'anestesia combinata - l'anestesia spinale combinata con l'immersione nello stato di dormienza, viene utilizzata per pazienti ipersensibili e sensibili.

Artrodesi della caviglia, rassegne del pazienteche è evidenziato dal fatto che l'operazione è piuttosto lunga, può durare da 2 a 6 ore. Dipende da quanto sia difficile la condizione primaria, dalla tecnica di intervento scelta e dalla necessità di utilizzare un trapianto dello stesso paziente.

Preparazione del paziente

Artrodesi della caviglia, rassegne del pazienteche è indicato dalla necessaria preparazione preoperatoria, richiede un esame completo del paziente. Come prima di ogni intervento, il paziente deve sottoporsi a test clinici di sangue, urina, biochimica. Determinare lo stato di coagulabilità, gruppo sanguigno e fattore Rh. I test per l'infezione da HIV, la sifilide, l'epatite, i raggi X sono considerati obbligatori.

7 giorni prima dell'intervento, devi abbandonarefarmaci che agiscono sul sistema di coagulazione del sangue e farmaci antinfiammatori non steroidei. Nell'ultimo giorno è consentito solo cibo leggero. La mattina prima dell'intervento, è vietato mangiare e bere acqua per evitare possibili complicazioni durante l'anestesia.

È necessario, mentre il paziente è in ospedale, è necessario preparare un'atmosfera confortevole in casa. Prenditi cura di queste cose in anticipo:

  • rimuovere i tappeti su cui è possibile scivolare;
  • sistemare in modo estremamente compatto i fili che giacciono sul pavimento, in modo che il paziente non si accosti a loro;
  • nel bagno per comprare un tappetino con ventose, in modo che non si muova sul pavimento bagnato;
  • posizionare tutti i dispositivi necessari per eseguire le procedure di igiene il più vicino possibile, in modo da non doverle trascinare.

Tecniche per la conduzione

L'artrodesi della caviglia dopo trauma obsoleto o processi infettivi che hanno portato a compromissione delle capacità funzionali si svolge in più fasi:

artrodesi della caviglia

  1. L'area di intervento è trattata con antisettici e coperta con lino chirurgico sterile.
  2. Nella proiezione del giunto viene eseguita un'incisione fino a 15 cm di lunghezza. Fascia e muscoli vengono tagliati attraverso lo strato fino a quando le superfici articolari vengono rimosse dalla ferita.
  3. Il tessuto cartilagineo viene rimosso, gli elementi comuni non feriti e danneggiati vengono estratti.
  4. Le superfici dell'astragalo e della tibia, che si adattano strettamente l'una all'altra, si formano di conseguenza. Questo è fatto al fine di stabilire l'asse corretto dell'arto inferiore.
  5. La struttura risultante è fissata con apparecchi metallici speciali in modo fisso.
  6. Dopo un po ', gli elementi ossei cresceranno insieme e l'articolazione non avrà più l'aspetto originale. Le sue funzioni saranno parzialmente spostate su altri elementi.

Quali altri articolazioni funzionano

Artrodes non è un intervento specifico, progettato specificamente per l'articolazione della caviglia. Allo stesso modo, i chirurghi traumatologici possono immobilizzare le seguenti aree anatomiche:

  • articolazione dell'anca - produrre un'asportazione del menisco e fissare la testa del femore all'osso pelvico, l'articolazione rimane completamente immobile;
  • articolazione ossea del ginocchio - permessa solo in assenza di patologie del sistema cardiovascolare;
  • Articolazione della spalla - un intervento in cui il trapianto osseo del paziente è più spesso usato (in modo che non ci sia rigetto) o donatore;
  • articolazione metatarso-falangea - l'obiettivo dell'intervento è quello di eliminare il valgo o la deformazione iatrogena del pollice, le articolazioni mantengono la mobilità dopo il periodo di recupero.

artrodesi della caviglia

Le ragioni che richiedono l'artrodesi di queste articolazioni corrispondono a tutte le precedenti.

Periodo di recupero

Artrodesi dell'articolazione della caviglia, fotoche ti permette di avere una visione dettagliata dell'operazione, richiede un lungo recupero. Il primo giorno non è possibile alzarsi dal letto per evitare possibili complicazioni dopo l'anestesia (vertigini, mal di testa, vomito).

Il medico prescrive l'uso di analgesici efarmaci anti-infiammatori non steroidei per alleviare il dolore. Se necessario, vengono utilizzati farmaci antibatterici. Questo è associato ad un alto rischio di suppurazione nella posizione di corpi estranei (raggi, piastre, barre). Da antibiotici, la preferenza è data al meno tossico per il corpo del paziente:

  1. Cefalosporine - "Cefotaxime", "Ceftriaxone".
  2. Macrolidi - "Eritromicina", "Claritromicina".
  3. Penicilline - "Ampicillinum", "Ampioks".

Qualche tempo dopo l'operazione deve essere indossatobendaggio di gesso in modo che la posizione esposta dell'arto inferiore rimanga la stessa in cui è stata riparata da uno specialista. La durata dell'uso del gesso può durare fino a 3-4 mesi.

riabilitazione dopo artrodesi di caviglia

Il medico consiglierà il paziente quando è possibilebagnare il luogo di accesso operativo. Indipendentemente non può essere fatto per prevenire l'infezione della zona. Dopo aver rimosso il gesso è necessario ri-esame a raggi X per verificare la corretta fusione di elementi ossei.

I primi 2 mesi per attaccare sul operatola gamba è vietata, quindi è necessario acquistare le stampelle e spostarsi solo con loro. In 3 mesi dopo la radiografia, con il permesso del chirurgo-traumatologo, si può iniziare a fare affidamento sul piede e usare metodi di trattamento fisioterapeutici.

fisioterapia

Riabilitazione dopo artrodesi della caviglial'articolazione comporta l'inclusione dell'istruzione fisica terapeutica, del massaggio e di altri elementi nella fase di recupero postoperatorio. La fisioterapia è il metodo più importante, perché è attraverso di essa che i pazienti prevengono lo sviluppo della contrattura articolare.

Da altre procedure fisioterapiche che il medico nomina:

  1. Elettroforesi - sulla zona della cavigliac'è un effetto di impulsi elettrici costanti. Con il loro aiuto, è possibile inserire farmaci, alleviare l'infiammazione, smettere di indolenzire, eliminare il gonfiore, normalizzare i processi metabolici e attivare il rifornimento di sangue nella zona di intervento chirurgico.
  2. UHF - la procedura in cui ill'effetto di un campo elettromagnetico ad altissima frequenza su cellule e tessuti. UHF promuove l'attivazione di processi rigenerativi, la guarigione di fratture e ferite, rimuove il gonfiore, elimina il dolore, stimola la circolazione sanguigna locale.
  3. Magnetoterapia - manipolazione, in cuiusa un campo magnetico. Il dolore e l'edema vengono eliminati, la possibilità di infezione dell'area di intervento viene prevenuta, l'elasticità dei vasi aumenta e la circolazione del sangue nella zona interessata migliora.
  4. Terapia laser: è possibile utilizzare i metodi di esposizione superficiale e intraossea, che fanno parte del trattamento e del recupero dopo malattie articolari.

artrodesi della caviglia

Artrodesi dell'articolazione della caviglia, riabilitazionedopo di che può durare fino a 8 mesi, richiede il costante lavoro del paziente su se stesso. Solo in questo caso è possibile evitare lo sviluppo di complicanze e ripristinare la funzione dell'area operata.

Possibili complicazioni

Come qualsiasi intervento chirurgico, l'artrodesi di caviglia può avere una serie di complicazioni:

  • infezione dell'articolazione con l'ulteriore sviluppo di osteomielite;
  • sanguinamento, formazione di un ematoma;
  • parestesia - una violazione della sensibilità come risultato della dissezione del piccolo plesso;
  • mancanza di fissazione del giunto;
  • zoppia e altre patologie dell'andatura;
  • la necessità di ulteriori interventi chirurgici;
  • trombosi venosa profonda dell'arto inferiore;
  • tromboembolismo delle principali arterie.

Assicurati di dire allo specialista l'aspetto dei seguenti sintomi:

  • aumento della temperatura corporea;
  • forte dolore al posto di accesso operativo;
  • aumento del gonfiore;
  • la presenza di intorpidimento o formicolio;
  • azzurramento dell'arto o comparsa di macchie marroni;
  • la comparsa di mancanza di respiro, nausea, vomito.

invalidità

Artrodesi della caviglia, disabilitàdopo di che è considerata una condizione rara, richiede un allenamento intensivo del paziente con un piede dal paziente. A piccoli termini dopo l'intervento, la disabilità è possibile, ma solo fino al ripristino della condizione funzionale dell'articolazione.

Secondo le regole approvate dall'ordine del ministerolavoro, un'operazione eseguita sull'immobilizzazione involontaria dell'articolazione della caviglia nella maggior parte dei casi porta a lievi violazioni delle caratteristiche funzionali dinamiche statiche, il che significa che la disabilità non è stabilita.

artrodesi delle revisioni dell'articolazione della caviglia

Per ordine, la disabilità è confermatarapporto percentuale tra lo stato di malattia e il rapporto tra patologia e lista specifica di malattie. A livello di patologia fino al 30% (stimato dagli esperti della commissione del Ministero della Salute) la disabilità non è stabilita, il 40-60% è il terzo gruppo, il 70-80% è il secondo gruppo, il 90-100% è il primo gruppo. Il bambino riceve una disabilità a tassi dal 40 al 100%.

Piccoli cambiamenti in cui una persona entrastato di self-service, non appartengono alle categorie precedenti. Nel caso dello sviluppo della contrattura e delle violazioni delle funzioni di supporto statico che hanno causato l'artrodesi dell'articolazione della caviglia, le conseguenze sono disabilità, incapacità di auto-servizio e soddisfazione dei bisogni, lo sviluppo su questo sfondo di problemi psicologici.

Recensioni dei pazienti

Secondo coloro che sono sopravvissuti all'operazioneimmobilizzazione dell'articolazione, questa è una lunga e complicata manipolazione chirurgica, che richiede un'elevata qualificazione del chirurgo. Nel periodo di riabilitazione, il punto importante è che i pazienti cominciano a sentirsi dispiaciuti per se stessi e non si allenano in termini di esecuzione di esercizi fisici quotidiani. Sono questi difetti che diventano il collegamento chiave nello sviluppo delle contratture articolari e dei disturbi della funzione motoria.

Mancanza di dolore anche nello stato di carichi significativi, recupero completo dell'andatura, nessun fastidio nell'area d'intervento, buona estetica estetica - indicatori di una operazione riuscita.