Intossicazione alimentare nel bambino: segni, cause e trattamento

salute

L'intossicazione alimentare in un bambino è lontana dall'essereuna rarità, e specialmente nella stagione calda (un po 'meno spesso in autunno). Non ho avuto il tempo di voltarmi indietro: il bambino ha immediatamente afferrato qualcosa con le sue mani sporche, il che ha causato la diarrea. Che cos'è l'avvelenamento da cibo in un bambino, quali sono i tipi, perché succede, quali misure prendere in questo caso - questo è ciò di cui tratta questo articolo.

Cos'è l'intossicazione alimentare?

L'intossicazione alimentare è un disturbo digestivo,causato dall'uso di prodotti di scarsa qualità e dall'ingestione di veleni o tossine con il cibo. I medici chiamano avvelenamenti da infezioni intestinali, i cui agenti causali sono batteri e virus. Le infezioni più comuni sono: salmonellosi, dissenteria, escherichiosi, iersiniosi, campilobatteriosi.

Tipi e cause di intossicazione alimentare

L'intossicazione alimentare è suddivisa condizionatamente in 2 gruppi:

  • intossicazione alimentare reale che si verifica dopouso di prodotti contenenti sostanze tossiche o tossiche. Questo gruppo include avvelenamento con funghi o bacche velenose. E avvelenare con sostanze chimiche che cadono nel prodotto attraverso l'incuria.
  • PTI (intossicazione alimentare) - acuta non contagiosala malattia. Si verifica quando un bambino entra nel corpo con cibo da vari batteri (Salmonella, Stafilococco, Enterococco, Streptococco, Proteo, ecc.).

La causa della PTI non sono i microrganismi in sé,come tossine - sostanze velenose, che si formano a causa della loro attività vitale o morte. Di solito PTI ha il carattere di una malattia di gruppo ed è caratterizzato da un breve corso istantaneo.

Intossicazione alimentare si verifica più spesso inperiodi estivi e autunnali. In estate, i bambini di solito vengono infettati da prodotti che non hanno un frigorifero e sono infetti da agenti patogeni, che in un ambiente caldo iniziano a moltiplicarsi rapidamente. E in autunno il bambino è in pericolo se le verdure e i frutti mangiati non sono lavati o contengono una grande quantità di nitrati. I microbi possono entrare nel cibo da mani sporche, giocattoli o piatti sporchi di animali malati. A volte, vengono introdotti e roditori, mosche che hanno visitato prodotti. I microbi si moltiplicano rapidamente in condizioni favorevoli nel cibo (umidità e temperatura sufficienti), rilasciando sostanze velenose - tossine. Sono ciò che causa i sintomi di avvelenamento.

L'intossicazione alimentare in un bambino può essere causatauna varietà di prodotti. In estate, i più pericolosi sono latticini e pasticcini, non sottoposti a trattamento termico. Spesso c'è anche avvelenamento con banane e altri frutti (soprattutto se non vengono lavati bene). Condizioni particolarmente favorevoli per i germi di pesce, carne, salsiccia, ricotta, kefir, carne in gelatina, creme, uova, ecc. Se i prodotti sono caldi, il pericolo aumenta e il freddo rallenta la proliferazione dei batteri.

Il più suscettibile ai bambini da intossicazione alimentare3 anni (oltre il 50%). L'avvelenamento è molto pericoloso, specialmente in bambini così piccoli, perché possono portare a conseguenze disastrose. Pertanto, è necessario non appena possibile riconoscere i segni di avvelenamento e fornire assistenza tempestiva al bambino.

sintomi

La diagnosi accurata delle infezioni intestinali può essereinstallato solo da un medico, in base al quadro clinico e alle prove di laboratorio (determinazione del titolo anticorpale nel sangue venoso e patogeno nel vomito e nelle feci).

L'intossicazione alimentare in un bambino può essere sospettata daalcuni dei suoi sintomi. Se il bambino lamenta dolore all'addome, si rifiuta di mangiare, diventa pigro, è preoccupato per la diarrea e il vomito (spesso dopo aver vomitato l'aumento della temperatura), è necessario iniziare immediatamente il trattamento. E prima che l'arrivo del dottore possa fornire il primo soccorso.

Intossicazione alimentare: cosa fare prima dell'arrivo del medico?

Prima dell'arrivo di un pediatra o prima dell'arrivo di un'ambulanzacercare di convincere il bambino ad andare a letto, prendere giochi, leggere, accendere i cartoni, perché meno il bambino si muove, meno possibilità di complicazioni. Non è necessario che la stanza fosse calda, il bambino non può sudare - il suo corpo perde acqua senza di essa. È anche auspicabile, indipendentemente dall'età, che il bambino vada nel piatto, perché nel caso di una malattia infettiva, questo proteggerà il resto della famiglia dall'infezione.

Quindi quali passi devono essere presi?

1. Bevanda abbondante. A causa di indigestione e vomito, il bambino perde molti liquidi. Pertanto, è necessario reintegrare il bilancio idrico. A questo scopo, è bene usare polveri già pronte (rehydron), diluendole in acqua. Questo cocktail di acqua salata compensa perfettamente la perdita di liquidi e non consente la disidratazione, è possibile alternarlo con tè caldo, composta, decozione a dogrose, carota e acqua di riso. Hanno bisogno di prendere 1 cucchiaio (tè o pranzo - a seconda dell'età) ogni 10 minuti. Un volume maggiore di liquido non viene assorbito dall'intestino del bambino e il fluido uscirà immediatamente con le feci liquide.

2. Lavaggio gastrico. Se non sono trascorse più di 2 ore dal pasto che ha causato l'avvelenamento, è necessario effettuare un lavaggio gastrico per il bambino. Per farlo, dagli da bere acqua potabile (16 ml / kg di peso corporeo - dopo 2 anni). E poi premere sulla radice della lingua, provocando il vomito. Dopo aver completato con successo la procedura, un sorbente (enterosgel, smecta, microsorb, polifemo o carbone attivo) darà un buon effetto. Quando verdastro, sangue o muco appare nelle feci, il medico prescriverà un antibiotico.

Si prega di notare: il vomito non può essere causato da avvelenamento chimico domestico (quando il liquido ritorna, causando ustioni dell'esofago e problemi respiratori) e quando il bambino è incosciente o la causa di intossicazione è sconosciuta. In questo caso, i medici si prenderanno cura del bambino effettuando un lavaggio gastrico con una sonda. E prima del loro arrivo, a un bambino può essere dato olio vegetale: un cucchiaino per bambini fino a 3 anni, dessert - fino a 7 anni, e una sala da pranzo - più vecchio di 7.

3. Clistere detergente. Quando si avvelena il bambino, è consigliabile mettereclistere purificante (ma questo può essere fatto solo dopo aver consultato un medico, dal momento che non è possibile applicare un tale metodo di trattamento con eventuali problemi di pancia!). Acqua allo stesso tempo è necessario utilizzare una temperatura ambiente più piccola. Il bambino deve essere posizionato sul fianco sinistro e spalmato con la crema di clistere, quindi introdurre delicatamente e rilasciare lentamente l'acqua. Quando il clistere viene estratto, è necessario stringere le natiche del bambino e tenerlo premuto per un po '. Dopo il clistere è bene anche dare al bambino qualche sorbente.

4. Quando la temperatura aumenta, le condizioni del bambino saranno alleviate da una febrifuga (non candele, ma sciroppi o compresse).

5. Cibo facile. Le regolazioni dovrebbero essere fatte nel menu. La regola principale è non forzare a mangiare se il bambino non desidera. Deve dare da mangiare in piccole porzioni (50 ml) ogni 2 ore.I piatti puri semi-liquidi (poltiglia di patate cotta in acqua, verdure bollite, cereali, soufflé di pesce, porridge di riso viscoso senza latte) sono ottimali.

6. Vitamine Dopo il recupero del bambino, chiedi al pediatra di raccogliere un complesso di vitamine per il bambino. Dopotutto, ha bisogno di recuperare la perdita di sostanze utili e molto probabilmente compenserà tutto.

Cosa non si può fare?

Non dare antidolorifici, perché dolore addominale, vomito e diarrea possono essere segni di varie malattie che richiedono un intervento chirurgico immediato. E quando si rimuove la sindrome del dolore, sarà problematico fare una diagnosi corretta.

Se hai dolore allo stomaco del tuo bambino, non devi mettere il ghiaccio o una piastra elettrica - questo può causare complicazioni di un attacco di pancreatite, sviluppo di appendicite, ecc.

Non puoi dare al tuo bambino una soluzione di permanganato di potassio o usare droghe adulte per la diarrea - ne soffrirà la microflora benefica del suo intestino.

I bambini piccoli hanno problemi di panciaabbastanza spesso. Ma l'infezione intestinale è un problema che può essere prevenuto. E al fine di assicurare un bambino contro tali problemi, è necessario prestare maggiore attenzione alla qualità e alla purezza dei prodotti nella dieta dei bambini.