Sergei Yuryevich Rodionov (FC "Spartak"): biografia, carriera sportiva

Sport e fitness

Negli anni 80 del calcio sovietico viveva un confrontoMosca "Spartak" e Dynamo Kiev. C'è stata una lotta tra i nostri grandi allenatori, Beskov e Lobanovsky, con la sua visione del gioco, con la sua tattica e il suo concetto. I grandi atleti, che hanno costituito la spina dorsale della squadra nazionale, sono scesi in campo. Le persone che hanno creato la storia del calcio sovietico, sono diventate leggende. Uno dei partecipanti a questo epico confronto è stato l'attaccante principale del biancorosso Sergei Rodionov.

Biografia: l'inizio della strada

Sergey Rodionov è nato il 3 settembre 1962. Un ragazzo normale di Mosca di una famiglia sovietica media. Sergei trascorreva tutto il suo tempo libero all'aria aperta, giocando a calcio con i suoi amici nel cortile. Già nella sua infanzia, il ragazzo sognava questo gioco, persuadendo costantemente i suoi genitori a darlo alla sezione. Ad un certo punto, il papa non sopportava la pressione di suo figlio, e la ricerca di una scuola di calcio adatta iniziò.

All'inizio ci fu un tentativo di arrivare alla scuola "Locomotiva",il beneficio della famiglia Rodionov viveva vicino al luogo in cui si trovava Cherkizov, dove si trovava la sua base. Sfortunatamente, per l'adolescente il suo anno non è stato digitato. La stessa storia è stata ripetuta a Sokolniki, nella scuola "Spartacus". Di conseguenza, Sergei era nel famoso Shiryaevka, nella squadra del club "Spartacus". È così che il ragazzo fin dall'infanzia è diventato Spartak, anche se i suoi genitori erano malati al momento del CSKA.

sergey yurievich rodionov

bombardiere

Secondo Sergei stesso, sin dall'infanziaha attratto il ruolo dell'attaccante. Già durante i giochi nel cortile, il ragazzo ha provato a prendere posizione sul campo più vicino alla porta dell'avversario. Le capacità del calcio domestico hanno aiutato l'adolescente a ritrovare se stesso ea un livello più serio. Il primo allenatore Rodionov, Nikolai Ivanovich Parshin, identificò immediatamente l'adolescente nell'attacco. L'alto, magro Sergey sembrava magnifico in questo posto. La fiducia dell'allenatore Rodionov giustifica in pieno, diventando il capocannoniere del campionato di Mosca nel 1974. Già allora l'adolescente era parlato come un possibile calciatore di talento.

Debutto nel calcio per adulti

La strada di Sergei dall'infanzia al calcio per adulti erasorprendentemente breve. Dalla scuola "Spartacus" l'atleta fu invitato nella squadra "Krasnaya Presnya", che, sotto la guida degli ex giocatori dello Spartak, Sergei Salnikov e Anatoly Korshunov si esibirono nella seconda lega del Campionato URSS. Carriera Rodionov in "Krasnaya Presnya" è stato un record basso. Uscendo alla fine della partita per un sostituto, per i 15 minuti assegnati a lui, Sergei Yuryevich Rodionov è riuscito a impressionare nello stadio Nikolai Petrovich Starostin, il capo dello Spartak di Mosca, che era in tribuna. E il giorno dopo Rodionov si è allenato sul campo a Tarasovka, insieme ai giocatori della squadra principale.

Fc Spartak

Mosca "Spartacus"

Quindi Sergey realizzò il suo sogno di giocare nel club, perdi cui era stato malato fin dall'infanzia. Era il 1979, Rodionov a quel tempo aveva solo 17 anni, affermando seriamente che un posto nella prima squadra sarebbe stato ingenuo. Sergei Rodionov - un calciatore che ha trascorso la prima stagione, parlando per una squadra di riserva, segnando 4 goal allo stesso tempo avversari. Già l'anno successivo è diventato un giocatore a pieno titolo, avendo giocato 30 partite su 34 giocate dallo Spartak nel campionato USSR.

In questi incontri, Sergei è stato in grado di sette voltePer essere diversi, diventando così i migliori comandi di Borbam. A proposito, è stato in quella stagione in "Spartacus" ha giocato un po 'di Cherenkov - Rodionov, per molti anni è diventato un vero mal di testa per i rivali di squadra. La prossima stagione è stata fruttuosa. Rodionov Sergei Yurievich ("Spartacus") ha segnato 11 gol. Era chiaro, nel nostro calcio c'era un altro attaccante molto brillante.

Rodionov sergey yurevich Spartak

Squadra nazionale dell'URSS

Il gioco di successo a livello di club non è lasciatoinosservato dagli allenatori della squadra dell'URSS. Il debutto di Sergey nella squadra principale del paese ha avuto luogo nel 1980, in una partita amichevole contro la squadra nazionale ungherese. La nostra sconfitta con il punteggio di 4-1, e uno dei gol alla porta della squadra nazionale ungherese è stato segnato da Sergei Yuryevich Rodionov. Purtroppo, essendo costantemente nella gabbia della squadra nazionale, Sergei non poteva diventare il principale attaccante della squadra nazionale.

Dopo aver trascorso dal 1980 al 1990 nella squadra nazionaleUSSR 37 giochi ufficiali, Rodionov ha segnato in queste partite 8 gol. L'apice della sua carriera è stata l'apparizione di Sergei alla Coppa del Mondo messicana. Poi il nostro team è stato uno specialista di calcio molto quotato, prevedendo un posto alto per la nostra squadra. Sfortunatamente, l'arbitrato parziale nell'incontro dell'8 / 8 contro la squadra belga ha messo fine alle speranze dei nostri giocatori. Rodionov ha giocato tutte e quattro le partite in quel campionato, riuscendo a segnare un gol al gate della nazionale ungherese.

Calciatore Rodionov

Viaggio in Francia

A metà della stagione 1990 a Mosca"Spartacus" è arrivata una proposta per concludere un contratto con il club francese "Stella Rossa". I francesi erano interessati a due giocatori: Sergei Rodionov e Fyodor Cherenkov. Una delle condizioni principali per il passaggio a un club straniero era un accordo con un migliore amico, Fedor Cherenkov: se vai da qualche parte, è solo insieme.

Per gli amici del club francese hanno giocato tre stagioni. Per realizzare appieno il loro potenziale, Rodionov ha impedito le ferite ricevute in Francia. Delle tre stagioni, Sergei Yurievich ha perso un anno e mezzo a causa di infortuni. In primo luogo, c'è stato un danno al legamento crociato che ha fatto fuoriuscire Rodionov per otto mesi e poi ha perso altri sette mesi a causa di una frattura dell'articolazione della spalla. Di conseguenza, per il club francese Sergey Yurievich ha giocato 57 partite, segnando 9 gol in queste partite.

Dopo la risoluzione del contratto con il club franceseRodionov decide di tornare in patria. Sergey è tornato al suo FC "Spartak", in cui la sua carriera è iniziata nel grande calcio. È simbolico che il primo club dello sportivo sia diventato l'ultimo nella carriera del giocatore di recitazione. In totale per l'FC "Spartak" Sergei Yurievich ha giocato 384 partite, segnando 153 partite in queste partite.

Biografia Rodion

allenatore

Dopo aver completato la carriera di un giocatore attivo, con un grandecalcio Sergei Yuryevich Rodionov non ha detto addio. Rimanendo nella sua nativa "Spartacus", ha lavorato come allenatore con la sua composizione di riserva. In futuro Rodionov è diventato il secondo allenatore della formazione principale. Nel 2011, si è trasferito al lavoro amministrativo, diventando presidente dell'Accademia calcistica "Spartacus". Nel giugno 2015, Sergei Yuryevich Rodionov ha continuato a crescere. È stato nominato direttore generale dello "Spartak" di Mosca.