Resina epossidica per controsoffitti. Come fare un tavolo con le tue mani

Accoglienza familiare

Gli arredi della casa offrono un comfort eabbina i tuoi gusti Tuttavia, non sempre i negozi di mobili possono offrire qualcosa di adatto alla tua visione degli interni. E le soluzioni standard - non del tutto ciò che si adatta alle persone che si sforzano per l'individualità del design. È più facile, ovviamente, ordinare un'esclusiva e pagarla. Ma è molto più interessante implementare l'idea da soli. Ad esempio, una resina epossidica per un piano di lavoro offre l'opportunità di creare qualsiasi superficie creativa, unica e unica. Certo, dovrò lavorare sodo. Ma la resina epossidica è abbastanza facile da lavorare, e le basi per affrontarla non saranno difficili da padroneggiare.

resina epossidica per controsoffitti

Vantaggi del materiale

Ciò che è particolarmente buono è la resina epossidica per il versamentocontrosoffitti, quindi questo è perché, una volta asciutto, conserva il volume originale. La vernice, per esempio, si asciuga per evaporazione del liquido che entra in esso. Di conseguenza, il suo livello si restringe, il che spesso crea problemi. L'indurimento della resina è causato da una reazione chimica. E se hai bisogno di un obiettivo per il design, lo otterrai. E non sarà soggetto a fratture, delezioni o deformazioni. E solo una superficie piatta rimarrà piatta, non cedendo mentre si asciuga.

Un altro vantaggio della resina epossidicaresina, - prezzo. Il materiale è più economico di altri, progettato per creare superfici resistenti. Il costo medio varia tra 200 e 280 rubli per chilogrammo. E se hai bisogno di una resina epossidica all'ingrosso, il prezzo scenderà a 180-190, a seconda della globalità del lotto.

indurente per resina

Garanzia di successo: preparazione

Per mescolare il materiale hai bisogno di un contenitore(il volume dipende dalla quantità di resina epossidica necessaria), un bastoncino di agitazione e due contenitori di misurazione. Prima di mescolare, è necessario studiare attentamente le istruzioni: le proporzioni dei componenti sono diverse e dipendono dal produttore. Devono essere rigorosamente osservati, altrimenti il ​​materiale sarà difficile da congelare.

Per prima cosa viene misurata la resina epossidica, e poi -indurente per resina. Devi versarlo nella base, e non viceversa. I materiali combinati sono mescolati il ​​più accuratamente possibile, anche la qualità del congelamento dipende da questo. Una volta raggiunta l'omogeneità, attendere che la resina raggiunga la consistenza desiderata, dopodiché può essere utilizzata per lo scopo previsto.

prezzo resina epossidica

A che stadio dovrei usare?

La resina epossidica per il piano di lavoro ha diversi gradi di densità e ognuno di essi è adatto a scopi diversi.

  1. Fase liquida: la composizione scorre liberamente dal bastone. La condizione ideale per riempire gli stampi: in questa fase vengono riempiti tutti gli angoli e le cavità.
  2. Densità del tipo "miele liquido". Scorre dalla sonda viscosa, indugiando sulla punta. Questo è quello che ti serve per creare gocce e lenti. Adatto per il riempimento di forme morbide, ad esempio per un piano rotondo.
  3. Il palcoscenico è "miele denso". Per versare è quasi non adatto, ma impeccabile come un adesivo - le consistenze precedenti si esauriranno.
  4. La fase successiva, in cui la resina viene separata dalla massa totale con difficoltà, è di scarsa utilità per qualsiasi scopo. Prima di questo, o non portato, o in attesa di ulteriori ispessimenti.
  5. La fase di gomma ti permette di creare stravagantiforma, come uno stampaggio di plastilina. Tuttavia, per mantenere la resina epossidica per la forma del controsoffitto, dovrà essere fissata nella posizione desiderata, altrimenti si raddrizzerà.

L'ultimo stadio è fermo. Quando la resina epossidica lo raggiunge, il controsoffitto può essere considerato pronto.

resina epossidica per controsoffitti

Le sottigliezze del processo

Prima di fare il controsoffitto di resina epossidicacatrame, fai attenzione a non aggiungerti alle tue fatiche in futuro. In particolare, posare il tavolo su cui si lavora o il pavimento sotto il banco con polietilene - la resina fuoriuscito viene rimossa con grande sforzo.

Mentre la superficie non si asciuga, raccoglierà tutta la polvere. Fornire un'opzione di copertura in anticipo. Ad esempio, rack bassi, su cui il film "tetto" sarà allungato.

Né la resina né l'induritore dovrebbero cadereacqua. Compreso dall'aria, in modo che con alta umidità non funziona. Richiede anche un certo regime di temperatura: se la stanza è inferiore a 22 gradi centigradi, si rischia di ottenere un piano da tavola mal congelato. Per accelerare l'indurimento si può aumentare la temperatura, ad esempio mettere il prodotto sul radiatore. Per riscaldare un asciugacapelli non è necessario: la resina bollirà e darà un numero enorme di bolle.

Se appare una bolla vicino alla superficie, quandola resina epossidica per il piano di lavoro viene solo versata, può essere versata attraverso un tubo da cocktail, una siringa sottile o anche il corpo di una penna a sfera. La palla scoppierà senza rovinare l'articolo fatto a mano.

Sfumature di utilizzo

Piano d'appoggio in resina epossidica, con le proprie maniprodotto, ha le sue caratteristiche in funzione. In primo luogo, il materiale viene utilizzato per ingiallire dalla luce solare e, a volte, dal calore. Se hai intenzione di mettere un tavolo nella stanza a sud o in cucina, così come in un pergolato da giardino non protetto - acquista una base con un filtro UV.

In secondo luogo, da un raffreddore in un tavolo a volte si formano fiocchi o grani. Restituirlo nella sua forma originale può essere riscaldato fino a 40-60 gradi.

In terzo luogo, la resina epossidica per il controsoffitto,usato in cucina, e non si adatta molto, perché il riscaldamento può emettere tossine. Vuoi mettere un tale tavolo in cucina - coprire la superficie con una vernice trasparente protettiva. Meglio di tutti - progettato per yacht.

come realizzare un piano in resina epossidica

Modulo per controsoffitti

Sarà necessario, se lo vuoi completamenteFatelo dalla resina epossidica, senza utilizzare nulla come superficie di supporto. Per la forma puoi prendere il bicchiere della giusta misura. Viene accuratamente lavato, asciugato e sgrassato con acetone. Quindi la superficie viene strofinata con mastice di cera, che dopo un terzo d'ora viene lucidata con uno straccio asciutto. Bortics può essere fatto da angoli in alluminio; se vuoi bordi perfettamente piatti del piano di lavoro, acquista lucidato. La superficie interna è trattata con una miscela di trementina e paraffina. Al vetro sono fissati con mastice per finestre.

Tutte queste procedure sono necessarie perla resina epossidica per il piano di lavoro non si attaccava allo stampo e il prodotto finito era facilmente rimosso da esso. Tuttavia, se si intende inserire una superficie nella "cornice", non è necessario occuparsi della levigatezza delle fette. in questo caso, i lati possono essere assemblati da qualsiasi materiale improvvisato e inseriti a sandwich con polietilene o gomma - l'epossidico non si attacca a loro.

Nel resto tutto è semplice: Prepara la soluzione, viene portato alla consistenza desiderata e versato. Per ottenere una struttura diversa, puoi colorare la resina con tinture insolubili in acqua o aggiungere inclusioni ad essa - piccole pietre, vetri rotti, ecc.

ripiano in resina epossidica a mano

Idea della moneta

Fai il piano del tavolo solo da questo materialenon necessariamente. La resina epossidica per controsoffitti consente di utilizzare una varietà di elementi aggiuntivi. Ad esempio, avendo un controsoffitto vecchio, ma forte, è possibile ricavarne una versione praticamente nuova e molto insolita. La superficie è pulita; puoi dipingerlo nel colore giusto. Le vecchie monete vengono pulite con una soluzione speciale. Il piano di lavoro è piatto, con cordoli bassi attorno ai bordi. All'interno della "scatola" vengono visualizzate le monete. Non è necessario ripararli. Rimarrà per la forma di resina epossidica e attenderà la sua presa. Questa idea è particolarmente utile per un bancone bar.

Legno più resina

Una soluzione molto elegante sarebbe la combinazioneepossidici con legno naturale. Oppure il solito tavolo è fatto di tavole con caverne, o sono ritagliate artisticamente. La superficie è levigata per levigatezza; Alla resina diluita vengono aggiunti coloranti fluorescenti. Tutte le caverne pulite sono riempite con la composizione. Dopo l'asciugatura, il piano del tavolo è ricoperto con vernice poliuretanica a più strati con molatura intermedia. Un tavolo insolito e colorato è pronto!